Il cancro colorettale: diagnosi e trattamento

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 10/10/2017 08:14
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Il cancro colorettale (CRC) è la seconda causa di morte per cancro nel mondo occidentale, dopo il cancro del polmone negli uomini e il cancro al seno nelle donne. Ogni anno circa 25.000 nuovi casi di CRC diagnosticati in Spagna. Il miglioramento della speranza di vita di questi pazienti è stata notevolmente migliorata in decenni recenti, grazie ad una migliore comprensione della malattia, un miglioramento delle tecniche diagnostiche e di un approccio multidisciplinare al trattamento.

L'origine del cancro del colon-retto è multifattoriale. Si tratta di una malattia diffusa nel mondo occidentale e la cui cause genetiche e fattori ambientali si intrecciano. 35% dei casi hanno un componente della famiglia chiara in cui sempre più malattie genetiche che scatenano sono meglio conosciuti.

La maggior parte dei tumori colorettali si trovano nel colon corretta, mentre il 30% si trova a destra, cioè, negli ultimi 15 cm di intestino.

Metodi per la diagnosi di cancro del colon-retto sono colonscopia totale con biopsia, radiologia (CT, MRI e ultrasuoni) e il test del sangue occulto nelle feci. Quest'ultima prova è parte di vari programmi per la diagnosi precoce della malattia. CCR clinicamente sospettato di essere basata sulla presenza di uno o più dei seguenti fattori:

- Un cambiamento della frequenza e consistenza delle feci (diarrea alternata a periodi di normale o stipsi) ha tenuto per più di sei settimane e nessun altra causa evidente.

- Sangue nelle feci per più di sei settimane senza alcuna condizione, quali emorroidi o ragadi anali, che spiegano questi perdita di sangue.

- Anemia di origine sconosciuta.

Oggi sono inclusi nella popolazione a rischio di contrarre la malattia quelli con storia familiare diretta che hanno avuto il cancro al colon o polipi trovano in una colonscopia precedente.

Il trattamento del cancro del colon-retto è essenzialmente chirurgica. La tecnica corretta in mani esperte è sempre una garanzia aggiunto nel processo di eradicazione della malattia. Alcuni tipi di cancro rettale richiedono il trattamento con chemioradioterapia prima dell'intervento per ridurre le dimensioni del tumore, mentre certi casi di cancro del colon possono beneficiare del trattamento con la chemioterapia dopo l'intervento chirurgico.

Grazie al trattamento multidisciplinare, un approccio terapeutico può, in qualsiasi fase di eradicazione della malattia perseguire e migliorare la prognosi del paziente.

Colonproctologia a Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Javier De Oca Burguete
Colonproctologia

Con oltre 20 anni di esperienza, questo medico è uno degli specialisti leader in chirurgia colorettale e proctologica. Attualmente presiede la Società Spagnola di Chirurgia Research e ha una carriera di ricerca importante, durante la quale ha pubblicato più di 100 articoli scientifici e ha diretto otto tesi di dottorato.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.