Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dra. Antonia Regojo Zapata
Psichiatria

Dr. Regojo è un eminente psichiatra e psicoterapeuta. Si è formata nel Sistema sanitario nazionale britannico, ed è attualmente in fase di consultazione a Madrid e Majadahonda. Lei è un esperto in psicoterapia psicoanalitica, psicodinamico e sistemico per adulti, coppie, famiglie e gruppi. Svolge, inoltre, basata sulla mentalizzazione, disturbi della personalità applicata e terapia alimentare.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Ansia e attacchi di panico

ansia e depressione, tipi, sintomi e trattamento L'ansia è una reazione psicologica e fisica ad una situazione di paura, perché esso rappresenta una minaccia o un pericolo. Questa minaccia non è sempre vero, a volte si può immaginare o considerata più grande di quello che effettivamente è.

Si tratta di una risposta che in alcune situazioni può essere molto salutare, per esempio, se la reazione ci aiuterà a fuggire o difenderci dal pericolo. Tuttavia, ci sono persone che soffrono di ansia cronica, e questi "sintomi" (tensione muscolare, palpitazioni, sensazione di paura, anticipazione, apprensione, le previsioni catastrofiche, ecc), li invadere in situazioni che non costituiscono un reale pericolo per la loro integrità fisica o mentale.

 

Tipi di ansia

L'ansia può manifestarsi in molti modi diversi in Psichiatria. Ad esempio, ansia sociale, agorafobia (ansia in spazi aperti), claustrofobia (ansia in ambienti chiusi), ipocondria (ansia di salute). Ma può anche apparire come ansia generalizzata, senza innesco apparente o attacchi di panico.

  • L'ansia sociale: l'ansia è tipico timido. Le interazioni sociali può essere divertente, ma a volte possono anche portare alcuni rischi. Un certo grado di ansia quando incontriamo qualcuno di nuovo è naturale e denota un buon istinto di sopravvivenza. Che è sempre troppo rilassato con gli sconosciuti, si può finire per esporsi a pericoli inutili. Tuttavia, coloro che soffrono di ansia sociale, spesso percepiscono il pericolo di modo esagerato e reagire a situazioni che non sono intrinsecamente pericolose. Come tutto il resto, si tratta di avere un equilibrio e sempre più o meno determinare realisticamente quanto e cosa esponiamo le nostre vulnerabilità sono di diverse situazioni sociali. Non è la stessa come avente ansia sociale, essere prudenti. Un adolescente può decidere di non uscire con gli amici perché finiscono sempre per bere pesantemente e mettersi nei guai. Tuttavia, se la vita sociale di una persona è fortemente limitata dalle loro paure e ti fa sentire infelice, questo è il punto in cui sappiamo che l'equilibrio si perde ed è tempo di chiedere aiuto.

Lo stesso vale per gli altri tipi di ansia. Alcuni ansia per la nostra salute ci farà vedere e identificare i segnali di pericolo e consultare un medico. Tuttavia, ci sono persone che trascorrono gran parte della giornata a preoccuparsi per la sua salute e le possibili malattie raffiguranti. Quando si va dal medico è nulla di anormale e di solito li mandare a casa. Alcuni medici sono consapevoli della sofferenza emotiva di queste persone e non mandarli a casa, ma uno psicoterapeuta. L'ansia può essere un problema in sé e deve essere trattata.

 

Attacchi di panico

Gli attacchi di panico sono episodi di grave ansia. I sintomi sono così intenso che può essere molto spaventoso. In generale, la persona che soffre di un attacco di panico si blocca e non può reagire.

 

I sintomi di attacco di panico

I sintomi fisici di un attacco di panico può essere tachicardia, difficoltà di respirazione, respirazione superficiale (chiamato anche iperventilazione), dolori muscolari, dolori al petto, vertigini, visione offuscata, nausea e / o vomito, tra gli altri. Questi segni sono spesso interpretati come allarmante in quanto possono ricordare molto gravi malattie, come un attacco di cuore o ictus.

Il timore che i sintomi sono dovuti a gravi malattie fisiche spesso aggrava lo stato di ansia. Questo è un sintomo psicologico di attacco di panico. Altri sintomi psicologici e cognitivi sono interessati, le previsioni catastrofiche (sto per morire, ho intenzione di svenire, farò un pazzo di me stesso, ho intenzione di rimanere così per sempre ...), mancanza di concentrazione, incapacità di pensare chiaramente, disorientamento, etc. Se è vero che questi stati di ansia sono stressanti e che lo stress (soprattutto se è cronica) non è un bene per nessuno, la verità è che un attacco di panico di solito non ha conseguenze gravi e finisce finitura solo dopo circa minuti.

 

Cosa per fare in caso di attacco di panico

Ci sono tecniche per aiutare se stessi da un attacco di panico. Questi pagamenti si basano sul ansia di questi attacchi retrò alimentarsi da solo.

  • controllo del respiro. respiri profondi, calma solito portare uno stato di calma mentale.
  • rilassamento muscolare attraverso il "Body Scan" (rilassamento e passaggi di tutti i muscoli del corpo graduale) Altri esercizi di rilassamento muscolare, alcuni così facili che si possono praticare quando sei seduto in metropolitana.
  • distrazione. Può aiutare a concentrarsi su altre cose oltre paure.

Molto spesso, si apprende che non c'è nulla da temere da solo aspettare e vedere come il panico scompare. Questo rende l'attacco di panico non viene interpretato come qualcosa di potenziale catastrofico e quindi fermare il loro retro-alimentazione fin dall'inizio.

Per mantenere una mente sana è fondamentale per sapere come per la cura, ma anche sapere quando a chiedere per aiuto. Ci sono molti modi per aiutare una persona con ansia. A volte basta un paio di linee guida e suggerimenti su come gestire la cosa, ma a volte è necessario per la ricerca quali sono le loro radici e capire. Non dimenticate che anche le nostre paure più irrazionali hanno un senso in qualche luogo nella nostra mente e che molto spesso che senso è essenziale per la guarigione.

Psichiatria a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione