Addio alla 'maledizione dei mediatori'

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 24/09/2017 04:54
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

E 'noto come la fascite plantare ed è il broker di pregiudizio più temuti perché ora rappresenta il 10% di tutte le lesioni nei amanti della corsa. La popolazione generale tra 25 e 65 non può sfuggire. Si presenta sotto forma di dolore sordo e tagliente nel piede che può verificarsi durante l'esercizio fisico o freddo, quando il piede poggia mattina, alzandosi dal letto o dopo un periodo di riposo. Può anche causare zoppia. Gli esperti avvertono della necessità di consultare uno specialista prima di problemi di questo tipo che dura più di una settimana.

Cos'è?

La fascia plantare è una struttura di tessuto collagene espande a ventaglio, dal tallone alla regione anteriore del piede. Assorbe gli urti e sostiene il piede nei suoi movimenti.

Trauma ripetuto può potenzialmente causare la degenerazione del tessuto collagene da una condizione infiammatoria nelle fasi acute, una scatola degenerativa cronica.

Per questo motivo, è importante prima di andare per una corsa subire uno studio biomeccanico del battistrada e scegliendo le scarpe sportive di destra, che ci permette di prevenire gli infortuni, tra cui fascite plantare.

Trattamenti

In caso di lesioni, un fatto che è determinata dalla storia clinica e di imaging è già presente, si dovrebbe sapere che ci sono trattamenti efficaci, ma purtroppo il 10% dei casi diventano croniche e richiedono un intervento chirurgico. Le scelte classiche erano chirurgia aperta tradizionale (con 5-6 cm incisioni e grandi dissezione dei tessuti) o chirurgia endoscopica (con uno o due portali 1-2 cm incisione).

Surgical Notizie

La chirurgia invasiva EcoGuide ultramínimamente ha rivoluzionato rispetto ai metodi meno recenti, come appena riconosciuto l'American Academy of Orthopaedic Surgeons (AAOS), basta Avanfi-tulesiondeportiva ricompensa per la sua nuova tecnica.

Esso è fatto con un incisione minima (1-2 mm) e sotto guida ecografica (senza aprire). Il paziente non deve immettere l'intervento è ambulatoriale e permette supporto immediato del piede dopo l'intervento chirurgico. Questo trattamento pionieristico ha dimostrato una maggiore precisione, la sicurezza e l'efficacia di terapie chirurgiche applicati finora, oltre a ridurre il dolore e il tempo di recupero per i pazienti.

Inoltre, i vantaggi sopra descritti superano l'intervento controindicazioni classici nei pazienti con diabete o insufficienza vascolare, per la guarigione di problemi o rischio di complicanze circolatorie, come la trombosi, quasi scompaiono fatto senza ischemia, con danni minimi tessuti, senza punti di sutura.

Traumatologia presso Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Manuel Villanueva Martínez
Traumatologia

Dr. Villanueva Martinez è un chirurgo con licenza per l'Università Autonoma di Madrid e Specialista in Chirurgia Ortopedica e Traumatologia. E ' la prima traumatologo spagnola assegnato dalla American Academy of Orthopaedic Surgeons ( AAOS ), ora 4 volte, per varie tecniche chirurgiche nel campo della lacirugia ricostruttiva dell'anca, del ginocchio e del piede e per la prima volta nel campo della chirurgia ultra-guidata ultrasuoni minimamente invasiva in medicina sportiva e traumatologia. Celebre per i suoi progressi nel trattamento degli infortuni sportivi. Il loro impegno è quello di fornire ai pazienti le più recenti tecniche attraverso la sua ricerca di eccellenza, l'innovazione e il trattamento chirurgico multidisciplinare, quando possibile. Autore di sei tecniche chirurgiche inclusi nel catalogo di formazione permanente del ( AAOS ), co-fondatore della piattaforma Avanfi www.tulesiondeportiva.com e direttore dell'Istituto di Medicina dello Sport.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.