TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.
 Juan José Carral Hernández

Juan José Carral Hernández
Psicologia

Psicologo primo piano con una vasta esperienza in terapia familiare e le coppie, bullismo e altri disturbi in psicologia clinica. Collaborare nel team di ricerca dell'Istituto della Famiglia della Pontificia Università di Comillas, e praticare psicologo due centri prestigiosi di Madrid.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Bullismo

Cambiamenti nel comportamento, incubi, dolore somatico dei bambini e poca voglia di andare a scuola sono alcuni dei segni che in genere corrispondono al bullismo. Un bambino che soffre le molestie deve essere vestito e non si sentono in colpa. I genitori e gli insegnanti dovrebbero lavorare insieme per porre fine alla situazione di molestie.

 

Quello che è considerato il bullismo?

Bullismo qualsiasi comportamento che rende un individuo o un gruppo di individui di un gruppo di pari o peer con l'intenzione di danneggiare la persona è considerata. Può essere l'abuso fisico o abuso verbale con insulti, minacce o coercizione.

 

Che effetto fa bullismo nei bambini che soffrono?

Le conseguenze psicologiche di chi soffre di bullismo sono la natura per lo più emotiva, un significativo aumento di ansia, anche una maggiore sensazione di umore basso che può portare a bassa autostima, a volte anche dello stress post flashback -traumatic alla presenza di apparizioni con incubi e terrori notturni e soprattutto con un tentativo di evitare o fuggire quando si va a scuola.

 

Qual è la terapia?

Terapia concentrato su quello che il bullismo è sempre solito indossato in tre modi, non solo un intervento con il bambino, ma anche al contesto scolastico, è necessario parlare con tutte le persone che sono presenti in ambito scolastico sia insegnanti tutor, come amministratori, per stabilire un ambiente piano d'azione e non solo il bambino, ma un intero gruppo classe. Il trattamento a livello di famiglia in cui viene data la necessaria bambini e famiglie in modo che bambino può uscire più tardi rinforzato dall'ambiente familiare e l'ambiente scolastico generalizzare le competenze apprese queste competenze è anche importante. Infine, naturalmente, le competenze specifiche dei bambini con intervento psicologico a livello individuale.

 

Per i genitori, come si può dire se il bambino è vittima di bullismo ?, Che cosa dovrebbero fare?

Quando si rileva genitori bullismo sanno molto bene quando il bambino fa qualcosa di sbagliato, si sta più ritirato, che vedono più mortificato con un senso di apatia, non avete voglia di fare niente, probabilmente in cerca di scuse per il ritardo a scuola ... E 'abbastanza normale per i bambini di osservare cambiamenti comportamentali in cose che piacevano e ora si fermano simpatia, e il livello emotivo è abbastanza rappresentativa quando un bambino comincia ad avere incubi più usuali del solito appetito per il pranzo... tutti questi sono segni che quel bambino sta attraversando qualcosa. Normalmente i bambini affetti bullismo sono spesso i bambini non dicono ai genitori ciò che accade, ed è la vergogna, o per paura di rappresaglie da parte di colleghi, quindi, è molto importante quando il cambiamento di comportamento accade bambino parlano direttamente alla scuola se hanno osservato qualche strano motivo o minacciati dai loro coetanei, perché se è vero che un tale ritiro può portare il bambino non si fidano loro insegnanti quando contare il problema stesso. E 'molto importante, come ho detto, il rapporto tra insegnanti e genitori.

 

Psicologia presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione