5 punti chiave del innesto osseo dentale

Autore: Roser Bernés Ubasos
Pubblicato: | Aggiornato: 13/10/2017 18:04
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Talvolta la mancanza di osso nelle ganasce può comportare problemi per coloro che impiantano o qualsiasi altro tipo di trattamento applicato desiderio. In tali casi la soluzione è la chirurgia odontoiatrica innesto osseo.

 

Come è fatto un innesto osseo dentale? Quali tecniche vengono applicate?

innesto osseo Va sottolineato che parlare di innesti, cellule viventi devono essere collocati nella zona di ricezione, altrimenti saremmo a parlare di un impianto biomateriale. Pertanto, è usuale avere innesto osseo durante la stessa procedura chirurgica.

Il sito donatore può essere intraorale o extraorale, e nei casi più complicati può prendere il proprio apporto di sangue da sutura vasi sanguigni nella zona di ricezione. fissaggio rigido integrato con biomateriali per facilitare la formazione di nuovo osso, l'innesto sarà poi sostituito da nuove cellule è richiesto.

 

Non ho eseguito un trapianto è doloroso? Che l'anestesia necessaria?

Per innesti intraorale natura, l'anestesia locale è di solito sufficiente. A volte i professionisti in Chirurgia maxillo-facciale intervento complemento con sedazione per il comfort del paziente.

Per innesti extraorali, tuttavia, ci sono casi in cui è richiesta anestesia generale. Nel post-operatorio di entrambe le procedure è comodo con l'uso di analgesici comuni e contro - infiammatori.

 

Che tipo di pazienti destinatari per il trapianto? Quali sono i vantaggi?

Grazie agli innesti, che è possibile per ripristinare il volume e la struttura a pazienti che hanno perso atrofia ossea a causa della mancanza di denti. Anche per i pazienti che hanno subito un tumore o cisti nelle mascelle, che hanno difetti di nascita o malattie che hanno causato una mancanza di volume osseo per applicare trattamenti convenzionali.

 

Quale cura dovrebbe avere il paziente una volta che l'innesto?

È molto importante che l'impianto è fisso e non riceve cariche fino a dopo interrompere completamente il trattamento. Questo implica, quindi, non in grado di masticare su di loro.

L'igiene orale deve essere frequenti e attenti, e di evitare il tabacco da fiuto. Infatti in relazione al fumo, si deve tenere conto che questo favorisce la riduzione del flusso sanguigno nelle zone impiantate. Inoltre altera le caratteristiche della mucosa orale e rallenta la guarigione. Tutto ciò comporta un deterioramento postoperatoria e conservazione degli impianti, nonché la condizione del vaso in generale.

 

Non innesti possono comportare qualche rischio?

Come ogni intervento chirurgico, gli innesti sono i rischi sono ridotti al minimo con una buona pianificazione e tecnico. Non si deve dimenticare che, in aggiunta, vi è una zona donatrice che può anche essere influenzata.

Il tasso di successo di impianti è leggermente inferiore a quella ottenuta con l'osso nativo. In alcuni siti donatori può essere elevato riassorbimento dell'innesto che rendono difficile l'inserimento dell'impianto.

 

A cura di Roser BERNESE UBASOS

Chirurgia Orale e Maxillofacciale presso A Coruña
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Arturo Bilbao Alonso
Chirurgia Orale e Maxillofacciale

Eminente specialista in Chirurgia Orale e Maxillo-Facciale, dottor Bilbao Alonso è un esperto in chirurgia orale, ortognatica e impianti dentali. Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Navarra, nel 1989, ha ottenuto il titolo di Dottore di Medicina presso l'Università di Navarra e il grado di Dottore in Odontoiatria presso l'Università di Santiago de Compostela nel 2013. Con oltre 20 anni di esperienza, ha unito il suo lavoro clinico con l'insegnamento, essendo professore di vari programmi post-laurea e corsi. E 'stato Presidente della Società Spagnola di Chirurgia maxillo-facciale (SECOM) e membro della Commissione nazionale per le Specialità di Chirurgia Orale e Maxillo-Facciale del Ministero della Salute, delle Politiche Sociali e l'uguaglianza. Attualmente è Direttore della Clinica di Chirurgia Orale e Maxillo-Facciale AB dove conduce una squadra di grandi professionisti.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.