TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dra. María Eulalia Fernández Montolí
Ginecologia e Ostetricia

Rinomato specialista in Ginecologia e Ostetricia, il dottor Fernández Montoli parte delle apparecchiature medicali Ginecologia Servizio del Policlinico Universitario di Bellvitge. Lavora come insegnante, ed è anche coordinatore del soggetto del cancro cervicale del Maestro di competenze mediche avanzate. E 'stata in visita alla Meomrial Sloan Kettering Cancer Center di New York (chirurgia plastica al seno e il cancro al seno) e Strasburgo (laparoscopia). Dottorato di Ricerca in Medicina e Chirurgia, ha conseguito un master in competenze cliniche avanzate: Oncologia Ginecologica e Patologia Mammaria Ginecologia Chirurgia Endoscopica e di una Università Diploma di Specializzazione in Senologia e Patologia del seno, sia presso l'Università di Barcellona. Attualmente è Segretario della Società Catalana di Ostetricia e Ginecologia dell 'Accademia delle Scienze Mediche della Catalogna e delle Isole Baleari e membro di diverse associazioni mediche. Esso agisce come un revisore per riviste scientifiche.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

5 cose su endometriosi

Endometriosi malattia ginecologica Endometriosi è una malattia benigna cronica, infiammatoria e fa apparire tessuto endometriale fuori l'endometrio (rivestimento interno dell'utero). Questa malattia ginecologica , che colpisce giovani donne, è caratterizzato da una dipendenza ormonale e un'evoluzione incerta.

 

Caratteristiche endometriosi

Pur essendo una malattia benigna, l'endometriosi può diventare invalidante, divenendo causa di assenteismo e accademico. D'altra parte, di solito non facilmente diagnosticata perché i sintomi sono molto aspecifici. Infatti, si stima che i pazienti prendono tra 7 e 12 anni per essere diagnosticata dalla comparsa dei sintomi.

Un'altra caratteristica di questa malattia è che il 20% delle donne che lo hanno non hanno sintomi, quindi è ancora più difficile da diagnosticare e calcolare la frequenza di donne che soffrono. Ancora, si stima che tra il 5 e il 10% di giovani donne e tra il 35 e il 50% delle donne adulte con problemi di infertilità o dolori mestruali hanno endometriosi.

 

L'endometriosi, quali sono le sue cause?

Non c'è una chiara causa di endometriosi. In origine di endometriosi sono coinvolti.

  • suscettibilità genetica
  • inducendo fattori / interferenti endocrini: sostanze chimiche fuori del corpo umano che alterano l'equilibrio ormonale. Essi possono essere tossici o ambientale
  • Azione di estrogeni (ormoni femminili)
  • Tra le teorie circa l'origine di endometriosi, sottolinea la teoria della "mestruazione retrograda". Essa sostiene che, durante il periodo mestruale, il tessuto endometriale è trapiantato ad altri organi pelvici, dove si impiantano e crescono. E 'la teoria prevalente, ma non spiega il motivo per cui la maggior parte delle donne hanno mestruazione retrograda e solo alcuni hanno l'endometriosi.

 

Sintomi di endometriosi

I sintomi più comuni di endometriosi sono:

  • dolore pelvico: può apparire come dismenorrea (dolori mestruali), il più comune, di solito secondaria (dopo i primi periodi mestruali) e può essere progressiva e grave, anche disabilitando. Può anche apparire come il dolore pelvico cronico, estranei a mestruazioni. Quando l'endometriosi è grave, il paziente può sentire dolore durante il sesso.
  • Dolore con la defecazione: se la malattia colpisce l'intestino. Oltre il dolore può avere altri sintomi (stipsi, diarrea o sanguinamento nelle feci) che può essere cronica o ciclico.
  • Il dolore durante la minzione o sanguinamento nelle urine: quando l'endometriosi colpisce la vescica urinaria.
  • Altri sintomi (a seconda di dove è stato impiantato il tessuto endometriale): Sciatica (dolore al nervo sciatico) dolore nella parete addominale in cicatrice cesareo o perineo, tra gli altri.
  • disturbi psicologici: depressione, ansia o la mancanza di desiderio sessuale.
  • La sterilità è spesso legato a endometriosi, dal momento che tra il 30 e il 50% delle donne con endometriosi hanno infertilità.

Nel caso di adolescenti, sintomi e presentazione clinica sono molto diversi, che richiedono un trattamento specifico. Per questo motivo, è necessario essere trattati da ginecologi specializzati in endometriosi.

 

diagnosi

Innanzitutto, la diagnosi di endometriosi è basato sulla storia medica del paziente. disagio quando si muove il collo dell'utero, esplorando i legamenti utero-sacrali (situato accanto alla cervice) e fissato in posizione nell'utero retroversione (indietro): Nei pelvico esame segni tipici di endometriosi sono osservati.

test di imaging sono molto utili per la diagnosi di endometriosi:

  • L'ecografia può diagnosticare endometriomi ovarici (cisti endometriosiche nelle ovaie), endometriosi profonda e adenomiosi (endometriosi in utero).
  • Risonanza Magnetica Nucleare (NMR) in grado di diagnosticare l'endometriosi profonda, endometriomi ovarici e l'endometriosi in altri luoghi. RM può anche differenziare endometriomata altri tipi di cisti (dernoide cisti, cisti emorragiche o tumore maligno).

Per diagnosticare l'endometriosi definitivamente, una biopsia è fatto da un intervento chirurgico laparoscopia, mini-invasiva.

La malattia può essere classificata in tre tipi:

  • peritoneale endometriosi superficiale
  • endometriosi ovarica (endometriomi)
  • endometriosi profonda

Per determinare la gravità di endometriosi, si è classificato in una scala da I a IV secondo la classificazione del 1996 ASRM (American Society of Reproductive Medicine) è la classificazione più utilizzato.

 

trattamento

Dal momento che l'endometriosi è una malattia ormono-dipendente, trattamento ormonale è essenziale per trattare la malattia, in tutte le forme esistenti: il progesterone, danazolo, analoghi del GnRH, Gestrinone, contraccettivi orali ...

Il primo trattamento medico per indicare i farmaci antinfiammatori non steroidei, che possono essere forniti solo o in combinazione contraccettivi orali o progestinici. Se questo trattamento non riesce, possono anche essere prescritti analoghi del GnRH o ricorrere alla chirurgia come un ultimo ricorso.

Se il paziente ha deciso di sottoporsi ad intervento chirurgico devono essere consapevoli che:

  • Dobbiamo valutare l'equilibrio tra rischio e profitto: se la chirurgia è ampia, può avere complicazioni significative e gli effetti indesiderati.
  • Lo scopo della chirurgia è la rimozione dei sintomi piuttosto che la malattia.
  • Chirurgia dovrebbe essere l'ultima opzione per il trattamento del dolore. Solo se incapacita il paziente e persistente e suggestivo di endometriosi profonda. Si dovrebbe sempre essere testato prima del trattamento medico.
  • Il ricorso a specialisti della malattia e team multidisciplinare: la chirurgia può interessare diversi organi.
  • Se endometrioma, l'intervento chirurgico è raccomandato da una certa dimensione, in caso di rottura o torsione di endometrioma o massa pelvica sospetta. trattamento Endometrioma migliora i tassi di fertilità successive.
  • Non è raccomandato nei pazienti senza sintomi o sterilità.

Ci sono tre tipi di indirizzi chirurgico della malattia:

  • laparoscopica chirurgia convenzionale: è adatto per la maggior parte delle procedure, anche per endometriosi profonda.
  • chirurgia a cielo aperto è raccomandato per i casi di endometriosi profonda con gli impianti e grave coinvolgimento intestinale o uretrale.
  • Robot - assistita chirurgia laparoscopica

Dopo l'intervento chirurgico, il paziente può ricevere un trattamento post-operatorio per allungare il periodo di tempo senza malattia e la recidiva ritardare, in caso di rimozione incompleta di lesioni o dolore pelvico.

D'altra parte, ci sono una serie di trattamenti complementari per migliorare la qualità della vita dei pazienti e applicata in un contesto multidisciplinare insieme con il ginecologo specialista in endometriosi:

  • riproduzione assistita
  • agopuntura
  • Riabilitazione e fisioterapia
  • La terapia sessuologica
  • trattamento nutrizionale e dietetico
  • psicologia
  • psichiatria
  • clinica del dolore
  • Gruppi di sostegno (paziente)
Ginecologia e Ostetricia presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione