Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dra. Montserrat Casas Ripoll
Medicina estetica

Dr. Casas è un vero leader nel campo della medicina estetica, dirige la sua propria clinica dal 1987. Egli è PhD presso l'Università di Malaga, ha completato la sua formazione con un Master in Medicina Estetica, Master in Senologia e Patologia del seno. Esso si forma anche in trattamento con tossina botulinica.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

4 domande chiave circa le vene varicose

Le vene varicose sono non solo un pugno nell'occhio, ma può anche causare diversi sintomi e anche portare a complicazioni. Anche se la sua incidenza dipende da diversi fattori, vene varicose colpiscono tra il 10 e il 15% della popolazione, in particolare gli anziani e le donne.

Perché io ricevo le vene varicose?

Le vene sono i vasi che hanno la funzione di trasportare il sangue per il cuore, fornendo loro con ossigeno e sostanze nutritive, che si chiama ritorno venoso.

Tenere presente che il sangue dalle gambe a salire, cioè, deve combattere la forza di gravità, che è uno sforzo aggiunto. Per svolgere questo compito, le vene hanno valvole che impediscono il sangue si allontana, oltre ad avere la collaborazione dei muscoli delle gambe, che aiutano a spingere il sangue a ridursi. Tuttavia, quando la valvola è rotto, il sangue backup (riflusso) e si espande e si allunga la vena, provocando la vena.

 

Come per prevenire le vene varicose?

Ci sono diversi fattori di rischio che possono essere evitati per prevenire la comparsa di vene varicose:

  • In piedi: questa posizione aumenta la colonna di pressione venosa e ostacola l'ascesa di sangue del cuore.
  • Genetica: le persone con una storia familiare con le vene varicose sono il doppio delle probabilità di soffrire di loro .
  • predisposizione costituzionale: una debolezza del tessuto connettivo comporta una perdita di tono delle pareti delle vene, che provoca la comparsa di vene varicose.
  • L'obesità è dimostrato che le persone obese hanno il doppio delle probabilità di avere le vene varicose.
  • Costipazione: la difficoltà di evacuare forze per rimanere più a lungo seduto sul servizio e compiere maggiori sforzi, aumentando la pressione nelle vene addominali e ostacola il deflusso di sangue alle gambe.
  • Contraccettivi causano ritenzione di liquidi, con conseguente aumento del volume del sangue.
  • Gravidanza: varici appaiono più frequentemente nella gravidanza soprattutto dalla pressione dell'utero sulle grandi vasi, cambiamenti ormonali e aumento di peso.
  • Lavoro: i posti di lavoro che sono da lungo tempo rimane favoriscono la comparsa di vene varicose.
  • La mancanza di esercizio: se i muscoli non la mancanza di attività dei muscoli delle gambe rende questi non collaborano per spingere il sangue al cuore.

 

Che tipo di vene varicose sono lì?

Le vene varicose possono essere di quattro gradi o tipi:

  • Grado I vene varicose o vene varicose: chiamate anche vene varicose, sono presentati come sottili venature violacee, a volte a forma di stella. Nel complesso, solo che è un problema di natura estetica, ma a volte può generare sensazione di gambe stanche e pesanti.
  • Varici Grado II: le vene sono più visibili e cominciano a notare sintomi come dolore, formicolio, crampi, sensazione di prurito, bruciore o di calore, tra gli altri.
  • Varici Grado III: le vene sono più dilatati, i sintomi sono in aumento e l'edema, gonfiore e appaiono i cambiamenti nel colore della pelle.
  • Varici Grado IV: in questa fase avanzata, appaiono ulcere, che sono difficili da trattare e può diventare facilmente infettati, e le zone eczematose.

 

Quale trattamento richiedono vene varicose?

Nel mondo della medicina estetica entrambi i trattamenti consigliati per le vene varicose sono:

  • Schiuma scleroterapia: iniettare schiuma è un liquido sclerosante per produrre irritazioni dell'endotelio (pareti interne delle vene). Così, l'endotelio si è chiuso e la vena è sclerosed, cioè secca, quindi è praticamente invisibile.
  • Laser o fotoesclerosis: Questo laser è un fascio di un singolo colore che riscaldare e distruggere le cellule dello stesso colore, in questo caso, i globuli rossi, trasmettere calore al l' endotelio e esclerosándolo e senza alterare i tessuti circostanti.
Medicina estetica a Málaga
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione