120 nuovi donatori di midollo osseo ogni giorno, sei uno di loro?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 04/10/2017 21:45
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

L'Organizzazione nazionale dei trapianti (ONT) è fiducioso che alla alla fine del 2016 ha più di 250.000 donatori di midollo osseo in Spagna; ci sono attualmente 230.000 sono aggiunti ogni giorno e 120 nuovi (come risulta nel Registro spagnolo del midollo osseo del donatore (REDMO).

Queste cifre sono il risultato del piano di Midollo nazionale, che ha avuto inizio nel 2013 promosso dal ONT e REDMO, con l'obiettivo di raggiungere 200.000 donatori nel 2016, una cifra che è stato raggiunto lo scorso anno.

Secondo i rapporti, oggi oltre l'80% dei pazienti che hanno bisogno di essere trovato in registri dei donatori internazionali in meno di 2,5 mesi. Questa è una cosa di speranza poiché solo una minoranza dei pazienti ha un donatore familiare.

Il successo della donazione osseo internazionale sta nella intercomunicazione dei vari registri nazionali. Oggi nel mondo ci sono più di 23 milioni di donatori volontari. Un altro fatto degno di nota è che la Spagna è uno dei paesi europei con il maggior numero di cellule progenitrici emopoietiche Transplant (una cifra che è quintuplicato dal 1994, passando da 500 all'anno a oltre 3.000, con circa 1.000 donatore non correlato).

 

Che cosa è il midollo osseo?

Il midollo osseo è un tessuto formato da una miscela di cellule in sospensione tra una cornice di trabecole ossee e grasso trovato nel midollo (osseo). Queste cellule sono ciò che sono noti come cellule staminali emopoietiche, in quanto danno origine a tutte le cellule adulte circolanti nel sangue (globuli rossi, globuli bianchi e piastrine). Tutte queste cellule sono dalla divisione e la maturazione di una cellula precursore comune è noto come cellule staminali pluripotenti, perché ha auto-rinnovamento e la capacità di differenziazione.

Quando una sospensione cellulare, il midollo osseo può essere facilmente ottenuto mediante aspirazione attraverso un ago attaccato ad una siringa, e ha lo stesso aspetto come il sangue.

midollo

Marrow Transplantation staminali ematopoietiche Ósea-

Il trapianto di midollo osseo, chiamato anche progenitori emopoietici, è indicato per il trattamento delle malattie neoplastiche di origine midollare cui trattamento convenzionale è inefficace o precedentemente considerata guasta.

Le principali indicazioni per il trapianto di midollo osseo sono diversi tipi di sangue, in particolare leucemie acute, linfomi o mieloma multiplo. Ma è anche indicato quando il midollo osseo non riesce a processi non neoplastiche, come ad esempio aplasia midollare o varie malattie ereditarie.

Il punto è che la chemioterapia e / o radioterapia somministrata pretrapianto distruggono non solo la malattia ma anche il midollo osseo, in modo da evitare che il paziente muore per mancanza di produzione di base, dopo questi trattamenti il paziente è dato una quantità sufficiente le cellule staminali per ripopolare il midollo distrutto.

 

Tipi di trapianti di midollo osseo

Diversi tipi di trapianti dipendono:

  • i genitori di origine. Secondo questi, è possibile utilizzare:

A) L'osso stesso, che si ottiene dalle ossa del bacino di aspirazione.

B) Le cellule staminali del sangue periferico. Essi possono aumentare notevolmente il donatore in precedenza la gestione di uno stimolatore di emopoiesi, che li induce a distaccarsi dalla sua nicchia di base e vanno sul sangue, che possono essere raccolti da una macchina aferesi.

C) Il sangue del cordone ombelicale di un neonato, che contiene una quantità elevata di cellule staminali, anche in grado di essere trapiantato e ripopolare l'osso.

  • Il tipo di donatore. Essi possono essere:

A) allogenico, quando un donatore volontario di pari livello (relativo) o (indipendente).

B) aploidentico, un membro della famiglia parzialmente compatibile condivisione di un aplotipo. Questa modalità aumenta di facile disponibilità del donatore.

C) Singenico, quando un gemello univetilino.

D) autologo quando è il paziente stesso che è stato precedentemente pulita suo osso il più possibile, della malattia che affligge.

 

Donazione di midollo osseo

Oggi, nella maggior parte dei casi, progenitori midollari sono estratti da sangue periferico dopo somministrazione di farmaci per via sottocutanea per 4 giorni provoca la circolazione andare progenitori. Ci sono alcuni casi in cui è necessario estrarre le forature midollo osseo sui fianchi in anestesia generale.

La procedura è sicura e non produce effetti solo sul dare, non hai bisogno di reddito o anestesia.

Per essere semplicemente estrarre sangue periferico del donatore in una provetta. Questo è discusso per l'inclusione nei registri internazionali.

Volontari del midollo osseo del donatore comporta saldamente accettare l'impegno morale di donare il midollo osseo di un paziente ovunque nel mondo senza avere parenti compatibili, richiedono un trapianto.

L'unico requisito iniziale è di compilare fuori un modulo e inviarlo a un esame del sangue.

 

Chi può essere un donatore di midollo osseo?

"Si può diventare un donatore di midollo osseo", se si è tra i 18 ei 55, registrazione presso la banca del sangue di raggiungere i vari ospedali che sono attaccati al programma o dei Centri per la trasfusione o attraverso REDMO (registrazione dei donatori Spagnolo Marrow).

Pertanto si sarà non subire alcuna malattia cardiovascolare, rene, polmone, del fegato o altre condizioni croniche che richiedono un trattamento in corso; e non hanno alcuna storia di test positivi per le infezioni di epatite B, C e l'AIDS.

È possibile ottenere ulteriori informazioni www.ont.es , www.fcarreras.org o fundacion@leucemiaylinfoma.com.

Ematologia presso Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Adrián Alegre Amor
Ematologia

Il rinomato specialista in ematologia, Dr. Alegre Amore, ha un vasto curriculum nel trattamento di malattie del sangue sia maligno e non maligno trasfusioni di sangue e della genetica e della biologia molecolare. Esperto specialista nel campo della biologia e trattamento di neoplasie ematologiche, in particolare in gammopatie monoclonali e mieloma multiplo. Dr. Alegre è un membro del Team hematologia dell'Ospedale Chiron Clinic a Madrid dove trascorre pratica privata e al centro è anche direttore del Transfusion. Attualmente è Direttore di Ematologia, Ospedale Universitario di principessa e Professore di Medicina presso l'Università Autonoma di Madrid.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.